Barbera D'Alba Grillaia DOC 2005 - Collina Serragrilli

Torna alla lista dei vini assaggiati

Barbera d'Alba Grillaia DOC 2005 - Collina Serragrilli


 

Il Barbera d’Alba Grillaia nasce da uve Barbera (100%), allevate nell’area delle Langhe, nel comune di Neive, dall’Azienda Agricola Lequio. Questa piccola e tipica azienda piemontese ha vini prodotti con le uve dei propri vigneti in grado di rendere 60ql per ogni ettaro e che circondano la cantina posta proprio sulla cima della collina chiamata Serragrilli. Tutti i lavori nei vigneti vengono eseguiti nel più profondo rispetto della natura, senza l'uso di sostanze chimiche che possano inquinare la qualità delle uve.
Il sistema di lavorazione viene costantemente aggiornato secondo le più moderne tecniche di vinificazione: la cantina si è, infatti, ingrandita negli anni con barriques francesi e piccole botti in rovere di Slavonia nelle quali vengono affinati i grandi vini rossi.Le uve Barbera vengono raccolte manualmente in piccole cassette verso la fine di ottobre. Vengono poi portate in cantina dove iniziano i processi di lavorazione: per scelta, non vengono mai impiegate tecniche di concentrazione od osmosi inversa, in quanto l’azienda vuole sempre seguire la più classica tradizione enologica piemontese.Dopo la pigiatura, si prosegue con la fermentazione sulle bucce per circa 14 giorni, per poi spostarsi nella zona adibita all’affinamento dove il vino matura in barrique di Rovere Allier da 225l per circa 8-12 mesi. 
L’affinamento previsto in bottiglia dura 8 mesi ed il Barbera Grillaia è pronto, con le sue caratteristiche inimitabili: di colore rosso rubino carico e fitto, al naso si apre con un profumo intenso, con delicati sentori fruttati ed eterei, di prugna, more e confetture. In bocca è caldo e morbido, rivelando una struttura acido-tannica molto ricca. 
Avendo la premura di servire questo splendido vino dalle caratteristiche così uniche ad una temperatura di 18-20°C, gli abbinamenti sono subito fatti: carni lesse e bollite, stracotti, umidi di manzo e stufati, cotechino con lenticchie, agnolotti di carne e formaggi delle Langhe di media stagionatura. Un po’ particolare ma di sicuro successo, si può provare l'abbinamento con il Gorgonzola.